Pagine

martedì 1 gennaio 2019

Chi è Elena Ferrante?



Mentre la televisione sta trasmettendo le puntate dell’Amica geniale torna di attualità il dilemma sull’identità di Elena Ferrante, ma tutti coloro che hanno letto il mio libro: "Errori e bugie sulla storia di Napoli" (pag.67–68), consultabile gratuitamente in rete, sanno la risposta, oramai acclarata a seguito di minuziose indagini fiscali. La misteriosa autrice è costituita dalla coppia Domenico Starnone ed Anita Raja. 

Achille della Ragione

domenica 2 dicembre 2018

Terza Conferenza Nazionale di Public History

 

Santa Maria Capua Vetere, 24-28 giugno 2019


Siamo lieti di diffondere la notizia del call for paper della Terza Conferenza Nazionale di Public History, a cui farà da sfondo per l'occasione una terra ricchissima di storia e patrimonio culturale.
La Conferenza, organizzata dall'Associazione Italiana di Public History (AIPH), si svolgerà a Santa Maria Capua Vetere, presso il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell'Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli", dal 24 al 28 giugno 2019.

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito dell'AIPH, alla pagina:
https://aiph.hypotheses.org/4821

Al call for paper, che scade il 31 gennaio 2019, seguirà un call for poster.

domenica 4 novembre 2018

Monumento ai fratelli De Simone

Carlo, Stefano, Silvio, Enrico de Simone

A  cento anni della fine della grande guerra, esaminiamo a Santa Maria Capua Vetere (ce), il monumento a ricordo dei quattro fratelli De Simone: Silvio, Carlo, Stefano ed Enrico, morti nella prima guerra mondiale.

"Ai fratelli Carlo, Stefano, Silvio, Enrico de Simone 1915-1918
ovunque assertori di una fede
cavalieri di un'idea
mai piegarono
combattenti tra i primi
la loro gesta
è storia e leggenda."

Silvio è il fratello maggiore, intraprese la carriera militare, partì per la guerra Libica e morì in combattimento.
Carlo è il secondo fratello, si laureò in legge e si avviò alla carriera forense, partì per il fronte con il grado di tenente, dopo un combattimento fu dato per disperso.
Stefano è il terzo fratello, si laureò in medicina e si specializzò in oculistica all'Università di Parigi, andò al fronte con il grado di capitano medico, morì nell'ospedale psichiatrico di Aversa, dove venne ricoverato a seguito del forte trauma dovuto alle sofferenze vissute in guerra.
Enrico è l'ultimo fratello, si accingeva alla professione notarile quando partì volontario per il fronte Albanese, con il grado di tenente, venne ferito gravemente e morì nell'ospedale militare di Milano.





lunedì 1 ottobre 2018

STAGE DI FLAMENCO




per l'8^ edizione del concorso internazionale SORRENTO DANCE
STAGE DI FLAMENCO
con Elckjaer Franco Bono
Workshop 10 e 11 Novembre 2018
teatro Tasso di Sorrento (na)
info elckjaerflamenco@gmail.com

www.flamenconfusion.com

mercoledì 12 settembre 2018

Luciano De Crescenzo Premio Nobel per la letteratura?

De Crescenzo  - Un ingegnere filosofo

La notizia della riduzione teatrale di Così parlò Bellavista, con esordio al San Carlo e poi in giro per l’Italia per due anni con un calendario già stabilito, unito al compleanno (90 anni) dell’autore, hanno fatto balenare l’ipotesi di una candidatura di Luciano De Crescenzo, al Premio Nobel per la letteratura, un riconoscimento che l’Italia aspetta da tempo, dopo l’assegnazione nel 1997 a Dario Fo con la motivazione:  “Perché, seguendo la tradizione dei giullari medievali, dileggia il potere restituendo la dignità agli oppressi”.
 L’ipotesi ci trova consenzienti e vogliamo collaborare alla sua conoscenza proponendo ai lettori la sua biografia: Un ingegnere filosofo, che fa parte del I tomo del mio libro Quei napoletani da ricordare, consultabile in rete digitando il link
http://www.guidecampania.com/dellaragione/articolo93/articolo.htm

Achille della Ragione

mercoledì 5 settembre 2018

Matricola zero zero uno





Il giorno13 settembre, all'interno della rassegna "La memoria degli elefanti", IV edizione. Presso l'anfiteatro Campano di S. Maria C.V. (ce) alle ore 20:30 verrà presentato uno spettacolo la cui idea è nata dal noto libro di Nicola Graziano "Matricola zero zero uno". Coloro che hanno preso parte alla realizzazione del progetto sono: Antonio Iavazzo, ovviamente Nicola Graziano, Arciprete Giovanni, De Sanctis Luigi, Orsino Claudia, Rotunno Angelo, Chiara Russo, Elpidio Iorio.

giovedì 23 agosto 2018

Tornado 38





Un gioiello della nautica italiana, un motoscafo potente adatto a qualsiasi tipo di escursione, mini crociere e transfer

Lunghezza 12 mt
Posti Max 6
Potenza Motore 700 CV
cabina + salotto + 1 Bagno


One of Italy's star crafts, this powerful speedboat is perfect for excursions, short cruises, and transfers.
Length 12 m
Capacity Max 6
Horsepower 700 CV
cabin + living area + 1 bathroom

http://www.rent-boat.it/